Servizi Concierge & Esperienze Toscane

Wine experience

Ogni nostro ospite viene accolto con un brindisi ed una degustazione di benvenuto fatta con i nostri prodotti bio.

In ogni momento è possibile organizzare anche delle degustazioni personalizzate con i nostri migliori vini e poter conoscere a fondo tutti gli aspetti della produzione, visitare l’azienda e gustarsi le “merende toscane” nella natura. Sono possibili anche wine tour in altre cantine di eccellenza che potremo organizzare per voi.

Scuola di cucina

A Sticciano si cucina la tradizione e la semplicità delle ricette casalinghe: vogliamo condividere con voi tutto il bello e il buono della cucina toscana con ingredienti sani, genuini e sempre di stagione, perché per noi, cucinare significa condividere ogni singolo momento. La cucina è la lingua che fa interagire tra loro tutte le culture del mondo e per noi è anche più di questo: riflette l’amore per il nostro ambiente, la ricerca della qualità e l’apprezzamento per le nostre terre.

Le nostre cuoche vi accompagneranno in questo percorso alla scoperta della cucina tradizionale toscana attraverso la preparazione dei piatti più tipici. Imparerete a fare degli gnocchi da leccarsi i baffi, a cucinare lasagne, arista e golosi tiramisù. Al vostro ritorno a casa potrete stupire amici e parenti e condividere con loro i sapori di questo magnifico viaggio sensoriale in Toscana.

I corsi sono organizzati su misura per minimo 2 persone e massimo 10, durano circa 3 ore e si concludono con una cena dove celebreremo insieme l’arte che avrete fatto vostra. Si organizzano anche lezioni a tema: pasta fresca, pane e focaccia, cucina vegetariana, antipasti, stuzzichini e molto altro.

Caccia al Tartufo

Il tartufo è uno degli alimenti più notevoli al mondo, e il bianco italiano è il più pregiato di tutti.

Dedizione, impegno e passione sono le caratteristiche principali per ottenere un prodotto pregiato, dal profumo intenso e dal sapore delicato.

I nostri tartufi crescono in ambienti completamente tutelati, tra i boschi dalla natura incontaminata, motivo per il quale sono tra i più apprezzati in Italia e nel mondo. La ricerca di questo pregiato fungo, liscio, dal colore giallino e di dimensioni variabili inizia nel mese di settembre e dura fino ai primi di gennaio, e rappresenta una delle esperienze più autentiche da fare per tutti gli amanti del verde, della natura e del sapore intenso dei preziosi tartufi toscani. Grazie al nostro team di professionisti, i nostri ospiti parteciperanno a un’escursione che li immergerà nell’antica arte della ricerca del tartufo.

Il Territorio

Il territorio di Certaldo, inserito nella sublime cornice del Chianti fiorentino, racconta una storia millenaria ed ha una forte importanza storico-culturale per chi è alla ricerca della Toscana medievale e rinascimentale più autentica: sede di insediamenti già in epoca etrusca, il nome Certaldo deriva dal latino cerrus altus, letteralmente “altura ricoperta di cerri”, per i boschi di cerro che caratterizzavano il colle.

Alcuni ritrovamenti di anfore etrusche e romane nella valle ai piedi del poggio, dimostrano che vi sono stati insediamenti anche successivamente, in epoca romana. Tutti questi reperti di origine etrusca e romana, ritrovati anche nell’area intorno a Sticciano, possono essere ammirati al piano terra del Palazzo Pretorio, situato nella parte medievale del paese: Certaldo Alto, casa del noto scrittore Giovanni Boccaccio, nonché uno dei borghi storici più affascinanti della Toscana, dove il tempo sembra essersi fermato all’era del Medioevo, poiché tutti gli edifici hanno conservato lo stesso spettacolare aspetto di quei tempi, e dove si arriva tramite una pittoresca funicolare – una meraviglia sia per gli occhi che per l’anima.

La nostra, è una terra famosa anche per l’importantissima Via Francigena: strada antichissima, nata in epoca longobarda, con lo scopo di unire il Ducato di Benevento a Pavia. La Via Francigena rappresenta oggi un vero e proprio itinerario della storia, e nel suo tratto valdelsano, trova una delle tappe obbligatorie del suo percorso. Infatti, viaggiando da Siena verso Firenze, seguendo un tragitto che quasi sfiora la Tenuta di Sticciano, si trovano punti di riferimento storici quali il borgo di San Gimignano, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO grazie alla sua architettura medievale unica nel genere.

Book now!